.

.
Tutte le ricette, se non altrimenti specificato, sono per 4 persone

martedì 28 luglio 2015

Mezze penne con calamari zucchine e pomodorini


Oggi un primo di pesce semplice da preparare a patto che non siate schizzinosi e abbiate la pazienza di pulire i calamari..
Ricco di sapore, con i pomodorini della mia piantina che mi sta riempiendo di soddisfazioni!!
Buon appetito!

MEZZE PENNE CON CALAMARI ZUCCHINE E POMODORINI

INGREDIENTI:
320 gr di mezze penne - due zucchine - 15 pomodorini - mezzo kg di calamari - olio extravergine - uno spicchio d'aglio - due cucchiaini di capperi - sale e pepe - timo limone - vino bianco


PREPARAZIONE:
Pulite i calamari, eliminate occhi, becco e lavateli. Separate i ciuffetti dei tentacoli dalle sacche che taglierete ad anelli.
Lavate e spuntate le zucchine, poi tagliatele a cubetti. Tagliate i pomodorini i 4 spicchi.
In una padella capiente fate scaldare dell'olio con l'aglio e i capperi, unite le zucchine e fatele saltare poi aggiungete i tentacoli, mescolate e cuocete per cinque minuti. Aggiungete gli anelli di calamaro e i pomodorini, sfumate con il vino, salate e pepate e portate a cottura, unendo alla fine delle foglioline di timo limone.
Lessate la pasta in acqua salata, scolatela e versatela nella padella con il condimento. Saltate e servite decorando con timo limone.


giovedì 23 luglio 2015

Budino al latte di mandorle con semi di chia


Da quando ho scoperto i semi di chia, il budino è diventato semplice e rapidissimo!! C'è davvero l'imbarazzo della scelta tra i tanti gusti e le varianti possibili...divertitevi anche voi!!

BUDINO AL LATTE DI MANDORLE CON SEMI DI CHIA

INGREDIENTI:
300 ml di latte di mandorle non dolcificato - 3-4 cucchiai di zucchero di canna integrale (in base al vostro gusto) - 3 cucchiai abbondanti di semi di chia - lamponi e mirtilli

PREPARAZIONE:
Scaldate il latte con lo zucchero e mescolate per scioglierlo bene. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare un po' poi unite i semi di chia. Mescolate e lasciate riposare 5 minuti, poi mescolate ancora ogni 5 minuti per 3-4 volte. Mettete in frigo un paio d'ore a decorate con i frutti di bosco prima di servire.


sabato 18 luglio 2015

Pasta fredda con doppio pomodoro burrata e strolghino di culatello


Con queste temperature una bella pasta fredda è quello che ci vuole! E ci vorrebbe anche una bella giornata da passare in un bel parco divertimenti...a questo ci ha pensato Terre Ducali, infatti già dal 29 giugno e fino a esaurimento scorte, se acquisterete lo  Strolghino di Culatello Terre Ducali o una delle 10 referenze del “Pagnotto”, panini gourmand dalla farcitura rigorosamente italiana di produzione Parma Is, riceverete un coupon che potrà essere utilizzato entro il prossimo 30 novembre, e dà diritto all’ingresso gratuito di un ragazzo fino a 12 anni di età, accompagnato da un adulto, in una delle strutture del network MondoParchi.
Una bellissima iniziativa non trovate? Ma veniamo alla ricetta di oggi, avendo più tempo a disposizione, mi sono divertita con tanti ingredienti di qualità, colori e sapori che mi fanno pensare alle vacanze!! Avete tempo per fare la spesa e provarci domani!!


PASTA FREDDA CON DOPPIO POMODORO BURRATA E STROLGHINO DI CULATELLO

INGREDIENTI:
360 gr di pasta formato radiatori Garofalo - 4 pomodori secchi - 15-20 pomodorini - 16 fettine di Strolghino di Culatello Terre Ducali- basilico - origano secco - 2 zucchine scure - olio extravergine - 1 spicchio d'aglio - 200 gr di burrata - sale

PREPARAZIONE:
Lavate e asciugate le zucchine, spuntatele e riducetele a cubetti eliminando la parte più interna, con i semi, solitamente molto acquosa. Tagliate i pomodori secchi a striscioline, i pomodorini a metà o a spicchi, e lo strolghino a cubetti, riducete la burrata a pezzetti.
In una padella scaldate 3 cucchiai d'olio con lo spicchio d'aglio, unite le zucchine e i pomodori secchi, salate poco e fate cuocere fino a quando le zucchine saranno tenere ma ancora belle sode.
Spegnete il fuoco e unite qualche foglia di basilico e mescolate.
Versate il tutto in una ciotola capiente e lasciate raffreddare.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e unitela alle zucchine, aggiungete un filo d'olio e mescolate. Unite la burrata, i pomodorini, lo strolghino e una presa di origano sminuzzato.
Potete servirla subito, ma io ho preferito lasciarla raffreddare completamente.



....e come aperitivo...