.

.

mercoledì 2 marzo 2011

Rotolini al sugo di cipolla e guanciale



Oggi Imola è bianca....nevica da ieri sera e sembra che non abbia nessuna voglia di smettere! Il paesaggio è una meraviglia, ma che scomodità....i bambini li abbiamo tenuti a casa, meno si gira meglio è!!
Ma veniamo alla ricettina di oggi..domenica scorsa, alle 11, ci siamo detti che potevamo anche fare la pasta fatta in casa....senza uova, solo farina di semola e acqua, con un buon sugo!! Così ci siamo messi all'opera, l'idea era quella di fare degli strozzapreti, o simili, e invece sono venuti fuori questi cilindretti arrotolati, che Andrea ha voluto chiamare "rotolini".
E il sugo? Una fetta spessa di guanciale e una passata di pomodorini pachino....perfetto!!

INGREDIENTI:
500 gr di farina - 250 ml di acqua (circa) - una piccola cipolla - una fetta di guanciale spessa - olio evo - vino rosso



PREPARAZIONE:
Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, unite l'acqua intiepidita. Mescolate dal centro della fontana e incorporate man mano la farina dei bordi con la punta delle dita. Lavorate poi l'impasto con forza fino ad ottere un composto omogeneo di media consistenza e comunque per almeno 10 minuti, formate una palla e lasciate riposare coperta per 15 minuti.
Dopo di che potete usare la vostra fantasia....noi abbiamo steso l'impasto dello spessore di pochi millimetri, abbiamo tagliato delle striscioline di mezzo centimetro e poi le abbiamo arrotolate con le mani e tagliate a pezzetti. Lessate la pasta in abbondate acqua salata.
Per il sugo, fate appassire la cipolla finemente tritata in una padella con poco olio extravergine, poi unite il guanciale a cubetti e fate rosolare, aggiungete un pochino di vino rosso, fate evaporare e infine la passata di pomodorini. Lasciate insaporire per una decina di minuti.



La pasta è pronta e anche il sugo....un piatto semplice e gustoso!!

11 commenti:

  1. Credevo fossero fatti con il ferro ma così sono ancora più semplici e veloci. Deliziosi con questo sughetto saporito. Bacioni buona giornata

    RispondiElimina
  2. Che bontà.
    Mi sembra di vedervi all'opera, che belli che siete :-)

    RispondiElimina
  3. Ti sono venuti benissimo, poi conditi sono una goduria, ciao.

    RispondiElimina
  4. Gustossissimo,la pasta ti è venuta proprio bene! Ciao Tizzy :-)

    RispondiElimina
  5. che belli e buoni, bravissimi!!!

    RispondiElimina
  6. Anche io ferma a casa per la neve...a spalare! Buona la tua pasta, light senza uova...veramente da fare, poi anche la forma, che bravi!

    RispondiElimina
  7. Detto fatto come si suol dire. Che meraviglia....brava, ho rispolverato la macchina per fare la pasta e prima o poi mi ci metto pure io. Ma davvero nevica dalle tue parti? Uff.....
    mangiamo questa pasta meravigliosa và.....
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. proprio belli i tuoi "rotolini".. simpatici e acchiapasugo! :)

    RispondiElimina
  9. sai che ogni tanto lo facciamo anche noi? o meglio il capitano dice, "e se facessi la pasta oggi" prego :-))) che buone e così riccamente condite uno spettacolo! uffi da tutte le parti nevica meno che qui.... io vorrei davvero rimanere bloccata in casa :-) baciii

    RispondiElimina
  10. Questi sono i piatti che piacciono a me, con tanto sugo..una goduria :-)

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!
I commenti contenenti link o pubblicità verranno rimossi.