.

.

martedì 11 marzo 2014

Tagliolini con fave, cime di rapa e pecorino


Domenica scorsa mi sono alzata di buon ora con l'idea di preparare la pasta fresca e un bel condimento. Questo è quello che è venuto fuori, e devo dire che ne sono molto contenta. Un bel piatto, saporito a punto giusto!!


TAGLIOLINI CON FAVE CIME DI RAPA E PECORINO

INGREDIENTI:
per la pasta: 150 gr di farina 00 - 140 gr di semola rimacinata - 3 uova
per il condimento: 800 gr di fave - le infiorescenze di un bel mazzetto di cime di rapa - 6 fettine di pancetta affumicata - olio extravergine - uno spicchio d'aglio - sale - 50 ml di panna fresca - pecorino sardo - mezzo bicchiere di vino bianco secco

PREPARAZIONE:
Preparate i tagliolini. Sulla spianatoia disponete le farine a fontana, rompete un uovo in una ciotola a versatelo al centro della fontana, poi fate lo stesso che le uova rimanenti. Iniziate ad amalgamare le uova con una forchetta incorporando la farina poco alla volta. Quando si sarà formato un impasto piuttosto consistente iniziate ad lavorarlo con le mani, impastando fino ad ottenere una pasta omogenea e liscia. Chiudetela con della pellicola trasparente e lasciate riposare almeno una mezz'ora.
Tirate la pasta con la macchinetta o con il mattarello, come ho fatto io, spolverizzate la sfoglia con della farina, arrotolatela e ricavate i tagliolini (2-3 mm di larghezza) tagliandoli con un coltello ben affilato.Sgranate le fave ed eliminate la cuticola che le riveste. Lavate le cime di rapa e tagliate la parte delle infiorescenze, le foglie tenere potete usarle per una buona frittata. Tagliate la pancetta a striscioline. Scaldate poco olio extravergine in una padella capiente con uno spicchio d'aglio in camicia che poi eliminerete. Unite la pancetta affumicatae fate rosolare. Versate le fave e le infiorescenze e saltatele brevemente, sfumate con il vino, salate e lasciate cuocere coperte per una decina di minuti, o comunque finché saranno tenere ma non "sfatte". Aggiungete la panna ed amalgamate il tutto.
Cuocete i tagliolini in abbondante acqua salata, poi scolateli e versateli nella padella con qualche cucchiaio di acqua di cottura, saltate e servite subito, con una bella spolverata di pecorino.


7 commenti:

  1. Ciao che bello veder riaffacciare nei nostri piatti i colori della primavera! Un abbraccio e buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
  2. Che bel piatto colorato, adoro le face e tu hai fatto un condimento super per questi tagliolini! Un bacione

    RispondiElimina
  3. Non resta che provarlo pure a casa mia allora :-) Baciii

    RispondiElimina
  4. Questi tagliolini sono buonissimi, un abbinamento goloso!

    RispondiElimina
  5. hanno un aspetto fantastico!!

    RispondiElimina
  6. io ho un vero debole per le cime di rapa, ma con le fave non le ho mai assaggiate, ma proverò di sicuro! che bello che è primavera! :D Un bacione e a presto

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!
I commenti contenenti link o pubblicità verranno rimossi.