.

.

lunedì 15 settembre 2014

Pomodorini confit al balsamico


Ne preparo sempre grandi quantità con l'idea di conservarli nei vasetti sott'olio, ma alla fine finiscono subito!
Usateli per insaporire i vostri primi piatti, le insalate, come contorno gustoso o come sfizioso apetizer.



INGREDIENTI:
pomodorini in quantità - olio extravergine - aglio - sale grosso - zucchero di canna integrale - erbe aromatiche (timo- origano) - Aceto Balsamico di Modena IGP Botte Grande di Acetaia Valeri

PREPARAZIONE:
Lavate i pomodorini, asciugateli a tagliateli a metà appoggiandoli a una teglia coperta di carta da forno. Emulsionate l'olio e l'Aceto Balsamico di Modena e utilizzate l'emulsione per spennellare i pomodorini.
Unite in un mixer il sale, lo zucchero, l'aglio e le erbe aromatiche e frullate grossolanamente, poi usate il trito per condire i pomodorini.
Infornate a 100 gradi per un paio d'ore.
Potete conservare i pomodorini confit in vasi di vetro precedentemente sterilizzati, coprendoli con olio extravergine.



5 commenti:

  1. Looks delicious. Perfect with good bread. Catherine

    RispondiElimina
  2. Non sapevo che si potessero conservare sott'olio :) Una nuova scoperta :) Grazie :D

    RispondiElimina
  3. Ne vedo sempre tantissimi in giro, ma non mi sono mai decisa a provarli anch'io....MA DEVO! I tuoi sono mooolto invitanti, ci credo che non fate in tempo a farne conserve...Bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. A me anche finiscono subito....e a mangiarli sono solo io!! Meglio di una droga! Col balsamica non ho mai provato, saranno i prossimi!

    RispondiElimina
  5. Ciao carinissimo il tuo blog se ti va di passare da me sei la benvenuta
    http:// foodandbeautypassion.blogspot.com
    Sono tua follower

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!
I commenti contenenti link o pubblicità verranno rimossi.